Durante l’emergenza sanitaria da COVID-19, il Poliambulatorio Golgi garantisce a pazienti e dipendenti un accesso e una permanenza sicura nei propri ambienti. Scopri le misure precauzionali, le modalità di accesso e di prenotazione.

Open day: consulto gratuito pavimento pelvico

Open day: consulto gratuito pavimento pelvico

3 Maggio, 2022

A partire da lunedì 9 maggio, le gentili Pazienti possono prenotarsi per un consulto gratuito sul pavimento pelvico con l’Ostetrica presso SYNLAB Golgi

Per la maggior parte delle persone, il pavimento pelvico, è una parte del corpo del tutto ignorata fino al momento in cui non si manifestano disfunzioni e problematiche a esso associate. Argomento troppo spesso trattato come tabù, la corretta funzionalità del pavimento pelvico ha invece un forte impatto sulla qualità della vita delle persone, in particolare delle donne, che, statisticamente, sono maggiormente colpite da disturbi legati a questa struttura del nostro organismo.

L’open day permetterà alle donne della Valle Camonica di prenotare, fino ad esaurimento posti, un consulto gratuito con l’Ostetrica la quale, sulla base anche di un questionario anamnestico, fornirà alla Paziente tutte le indicazioni sullo stato di benessere del suo pavimento pelvico ed eventuali approfondimenti consigliati.

Per prenotarsi è necessario chiamare il numero 0364 534500 dal lunedì al giovedì dalle 12:00 alle 18:00 e il venerdì dalle 12:00 alle 17:00, a partire dal 9 di maggio.

L’open day si ricollega al primo Tè della Salute in presenza di SYNLAB Golgi “Pavimento pelvico e menopausa: stabilità, equilibrio ed energia per la nostra femminilità”.

Cogli le ultime opportunità di salute!

Iscriviti alla newsletter e ricevi direttamente sulla tue e-mail le ultime news in anteprima

Copyright © 2021 Synlab Italia Srl a socio unico | Soggetta a Direzione e Coordinamento di SYNLAB AG.

Iscrizione alla Camera di Commercio di Monza - Capitale sociale € 550.000,80 int.vers. - N° REA 1865893 - P.Iva e Cod. Fisc. 00577680176

Direttore sanitario: Dott. Guglielmo Marrale